Archivi Mensili: Dicembre 2018

Autovelox “invisibile”: la multa è regolare?

Lo chiamano “Autovelox invisibile” perchè, di fatto, installato a bordo di un’auto civetta in movimento non è riconoscibile dagli automobilisti che vengono pizzicati dalla telecamera dell’apparecchio. Praticamente un’auto pattuglia le strade e verifica la velocità di tutti i veicoli che incontra nel suo senso di marcia o in senso opposto. Realizza un filmato che, una volta tornati in comando, viene ...

Leggi Articolo »

Autovelox, cosa serve per essere autorizzato

Nel luglio 2017 il ministro dell’Interno Minniti ha stabilito in maniera ancora più chiara quando un autovelox, su strade extraurbane secondarie, possa essere autorizzato dal Prefetto. Innanzitutto non può essere autorizzato su strade in cui nel chilometro precedente l’autovelox ci siano cambi del limite di velocità. Dunque se prima dell’autovelox c’è un limite e poi cambia non può essere installato. ...

Leggi Articolo »

Autovelox senza pattuglia, ecco cosa c’è da sapere

Avete ricevuto una multa da un autovelox senza che vi abbiano fermati? Quella multa potrebbe essere illegittima. Dall’agosto 2017, infatti, è stato stabilito in maniera ancora più chiara che gli autovelox debbano servire a scopo preventivo più che sanzionatorio e che la presenza della pattuglia spesso sia indispensabile. In una strada urbana ad una corsia per senso di marcia deve ...

Leggi Articolo »

Multa con l’Autovelox ? Attenzione ai cartelli

Sembra superfluo dirlo, ma quando prendete una multa per eccesso di velocità fate attenzione ai cartelli dei limiti presenti su quella strada. Spesso le pubbliche amministrazioni sono attentissime quando si tratta di installare un autovelox, ma non altrettanto attente quando si tratta di mettere un’adeguata segnaletica. Se non si tratta di un limite standard (50 Km/h sulle strade urbane, 90 ...

Leggi Articolo »

“Contributo unificato”: pagare per far valere i propri diritti

Era il 1 marzo 2002 quando il Presidente del Consiglio Berlusconi e il Ministro delle Finanze Tremonti hanno proposto, e ottenuto, l’istituzione del Contributo Unificato per i ricorsi al Giudice di Pace. Praticamente per fare ricorso bisogna pagare 43 €, questo indipendentemente che si abbia o meno ragione. Accade che, per esempio, per ricorrere contro una multa anche palesemente ingiusta ...

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow